A breve saremo tutti OBBLIGATI a impiantarci il microchip sottocutaneo: ECCO CON QUALI SCUSE

Esiste un oscuro progetto da parte del NWO (nuovo ordine mondiale) che ha come obiettivo quello di controllare l’intera popolazione globale usando la tecnologia.

CE LO OBBLIGHERANNO INVENTANDO SCUSE DEL TIPO :CI SALVERÀ LA VITA,CI FARÀ RISPARMIARE,TERRÀ LONTANO I RAPINATORI ECC.MA LA VERITÀ È CHE DEVONO CONTROLLARCI!

Esiste un oscuro progetto da parte del NWO (nuovo ordine mondiale) che ha come obiettivo quello di controllare l’intera popolazione globale usando la tecnologia. Stavolta non stiamo parlando di carte di credito intestate,di gps ecc,ma di un piccolissimo dispositivo che comprende tutte le funzionalità.



SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

Inizieranno a pubblicizzarlo per avere diritto a degli sconti, diranno che servirà per la sanità ,per acquistare medicine come sostituto della tessera sanitaria,diranno che ci salverà la vita in caso di infarti e ictus perchè fungerà da salvavita,diranno che terrà lontano i rapinatori perché sostituirà il nostro denaro e quindi andremo in giro senza contanti ecc. Insomma faranno in modo che saranno le popolazioni stesse a richiederlo perchè penseranno che il dispositivo semplifica la vita.

Purtroppo la realtà è un’altra,con questo dispositivo controlleranno ogni nostro movimento,saremo codici a barre e non persone,saremo solo numeri,un globale gregge di pecore controllate senza alcuno sforzo da un pastore a distanza…



SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM

Stiamo parlando del microchip sottocutaneo,alcuni già lo usano in Europa,alcuni già stanno abboccando alla trappola del NWO dando loro modo di sperimentarlo per bene.Ecco chi soro e perchè se lo sono fatto impiantare. Guardate questo video di National Geographic (non sono dei ciarlatani) che spiega cosa sta avvenendo e come stanno controllando i primi individui di una lunga serie…



Da: Jeda

via ItalianoSveglia



SEGUICI SENZA CENSURE SU TELEGRAM
stampa la pagina

19 commenti:

acquedotti park ha detto...

Difficile dire se questi individui che si fanno microchippare siano degli idioti o dei "furbi" che ci guadagnano a nostra insaputa in cambio dell'esempio sbagliato che ci danno !

Willy ha detto...

Se è proprio necessario mettetelo nella carta di identità o nella tessera sanitaria.

Barby ha detto...

Macchè non è necessario, ma scherziamo!!!! So io dove dovrebbero metterselo......!!!!!!!!!

clarissa bitetti ha detto...

🖕🖕🖕🖕🖕🖕🖕🖕🖕🖕🖕🖕

clarissa bitetti ha detto...

Meglio che lo pubblichi il mio commento ne vale x la dalvesaldi tutti se non lo fai significa che sei un'altro traditore..e che hai paura...

clarissa bitetti ha detto...

Si nel culo e cosa buona e giusta....sono solo dei dittatori di merda

gicalzo ha detto...

Concordo, formato XXXL

Exodus ha detto...

Io gli metterei un microesplosivo nel buco del culo e mi terrei il telecomando

Stefano Di Cicco ha detto...

È il marchio della bestia. La prova che il demonio sta vincendo sull'umanità. Il brutto è che il pontefice della chiesa di Roma sarà d'accordo e tanti che lo credono buono lo ascolteranno.

rexdeus ha detto...

É da anni che gira questa idea...si parlava del2018 come anno di sperimentazione in Italia.

Unknown ha detto...

Io non accetterò mai
Che li mettano nei codici fiscali
Non siamo animali

Unknown ha detto...

Io non accetterò mai non siamo animali

Unknown ha detto...

Io non accetterò mai non siamo animali vogliono il controllo di tutti i potetpotetenti non siamo bestie😠

Unknown ha detto...

N mi avranno mai, bastardi...NWO chissà vi venga un bel tumore cerebrale, dal presidente americano al più piccolo inserviente morite di tumore o dal foro di una pistola.

Claudia Cogoni ha detto...

La Francia e la Germania sono i progenitori E' la prima catena sensata, ne ha parlato anche il TG1 non fermatela. --🚑---🚑--🚑-🚑---🚑--🚑Come riconoscere un'ictus cerebrale.
Questo messaggio arriva da medici dell'Ospedale Molinette di Torino i
quali dicono:
"E' un buon punto di partenza, può essere utile... proviamo".
Come riconoscere un'ictus cerebrale... Durante una grigliata Federica cade. Qualcuno vuole chiamare l'ambulanza ma Federica rialzandosi dice di essere inciampata con le scarpe nuove. Siccome era pallida e tremante la
aiutammo a rialzarsi. Federica trascorse il resto della serata serena ed in
allegria. Il marito di Federica mi telefonò la sera stessa dicendomi che aveva sua moglie in ospedale. Verso le 23.00 mi richiama e mi dice che Federica è deceduta. Federica ha avuto un'ictus cerebrale durante la grigliata.
Se gli amici avessero saputo riconoscere i segni di un 'ictus, Federica sarebbe ancora viva. La maggior parte delle persone non muore immediatamente. Basta 1 minuto per leggere il seguito: Un neurologo sostiene che se si riesce ad intervenire entro tre ore dall'attacco si può facilmente porvi rimedio.
La questione è riconoscere per tempo l'ictus !!! Riuscire a diagnosticarlo e portare il paziente entro tre ore in terapia. Cosa che non è
facile.

Nei prossimi 4 punti vi sono le indicazioni per riconoscere se qualcuno ha avuto un'ictus cerebrale:

* Chiedete alla persona di sorridere (non ce la farà);

* Chiedete alla persona di pronunciare una frase completa (esempio:
oggi è una bella giornata) e non ce la farà;

* Chiedete alla persona di alzare le braccia (non ce la farà o ci riuscirà solo parzialmente);

* Chiedete alla persona di mostrarvi la lingua (se la lingua è gonfia o la muove solo lateralmente è un segno di allarme).

Nel caso si verifichino uno o più dei sovraccitati punti chiamate immediatamente il pronto soccorso. Descrivete i sintomi della persona per telefono.

Un medico sostiene che se mandate questo messaggio ad almeno 10 persone, si può essere certi che alcune persone verranno salvate.. Quotidianamente mandiamo tanta spazzatura per il globo, usiamo i collegamenti per essere d'aiuto a noi ed agli
altri. Spero sarai d'accordo!!!..... dobbiamo ribellarci da subito.

Claudia Cogoni ha detto...

mandiamoli a più persone.... scommetto che questa idea parte dalla francia. Perché è lui il serpente antico il pupazzo di s..... che Dio lo incateni

Unknown ha detto...

LO hai già nella tessera sanitaria...allinterno c'e un cip che dice tutto di te...molti non lo sanno.

ciccio ha detto...

Col cazzo che me lo faccio impiantare, piuttosto mi faccio uccidere

rita saldari ha detto...

Il marchio di Satana! Mai farselo mettere!

Post piu' popolari

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...